Ti sarà inviata una password tramite email.

RosGos: Circles La discesa fra i gironi infernali di RosGos


“Lasciate ogni speranza voi ch’entrate”. Non ci sono parole migliori per presentare il nuovo album di RosGos, progetto alternative/wave del lombardo Maurizio Vaiani. Perché Circles è un disco interamente ispirato all’Inferno di Dante. Nove canzoni, una per ciascuno dei cerchi infernali, che esplorano anche un sound inedito per RosGos: vicino al rock gotico dei numi tutelari Mark Lanegan Wovenhand, ma più elettronico e più oscuro che mai.

Dopo le lande desolate dell’apprezzato Lost In The Desert (2020, Areasonica), infatti, RosGos ha deciso di intraprendere una discesa nel buio, quello descritto da Dante ma anche quello che ognuno di noi porta dentro. Le canzoni hanno il titolo del peccato mortale che affligge le anime, ma non descrivono le pene in modo didascalico. Piuttosto le attualizzano, rendendole parte dell’io narrante, e di ogni ascoltatore disposto ad avventurarsi nella “selva oscura”.

Ad accompagnare il disco sono due videoclip, scritti e girati da Andrea Liuzza, uniti a formare un’unica storia: una storia gotica, misteriosa ed oscura, che reinterpreta liberamente degli spunti presenti nelle canzoni, aggiungendo un nuovo piano di lettura all’opera.

Circles, interamente scritto e cantato da Maurizio, è stato prodotto da Marco Torriani, già produttore del precedente Lost In The Desert. È invece una nuova etichetta a curarne l’uscita il 19 maggio: Beautiful Losers, label veneta che si è fatta conoscere negli ultimi tre anni per aver pubblicato una serie di progetti italiani lontani dalle mode e vicini all’indie internazionale.

"Circles" 

RosGos
[May 19, 2022]
Genre:
dark wave, gothic rock
Base:  Italy
Label / Booking / Press: 
Beautiful Losers



… “Fraud”


contact

rosgosmusic@gmail.com


error: Content is protected !!