Ti sarà inviata una password tramite email.
7qU2n-a7cI8

Leda “Marocco Speed”
Singolo digitale | Il Piccio Records | Uscita 11 giugno 2021


Il videoclip è diretto dal visual-artist Marco Di Battista, abruzzese di nascita e marchigiano d’adozione, e segue quelli di “Ho continuato”, “Pulviscolo”, “Deriva” e “Il Sentiero”, tratti dal precedente album e grazie ad alcuni dei quali la band si è piazzata finalista nella categoria “videoclip” di vari festival e contest internazionali, incluso lo statunitense “Interrobang Film Festival 2020” in Iowa.
Il regista prende spunto dal concetto fisico di spettro visibile – anche citato nel testo, con altri significati – ovvero quella parte dello spettro elettromagnetico tra il rosso e il violetto che include tutti i colori percepibili dall’occhio umano e che danno vita al fenomeno della luce: “mi sono soffermato sulla percezione umana dei colori e della luce. Le fiamme, con diverse temperature, vanno dal rosso al blu fino ad uscire dal campo del visibile, quando diventano fumo. I colori complementari o le tinte opposte, quando sono sommate, danno come risultato una luce acromatica, bianca. Le rifrazioni e riflessioni di luce che si creano sulle gocce d’acqua, quando Serena è alla finestra mentre fuori piove”. 

Il videoclip è diretto dal visual-artist Marco Di Battista, abruzzese di nascita e marchigiano d’adozione, e segue quelli di “Ho continuato”“Pulviscolo”“Deriva” e “Il Sentiero”, tratti dal precedente album e grazie ad alcuni dei quali la band si è piazzata finalista nella categoria “videoclip” di vari festival e contest internazionali, incluso lo statunitense “Interrobang Film Festival 2020” in Iowa.

Il regista prende spunto dal concetto fisico di spettro visibile – anche citato nel testo, con altri significati – ovvero quella parte dello spettro elettromagnetico tra il rosso e il violetto che include tutti i colori percepibili dall’occhio umano e che danno vita al fenomeno della luce: “mi sono soffermato sulla percezione umana dei colori e della luce. Le fiamme, con diverse temperature, vanno dal rosso al blu fino ad uscire dal campo del visibile, quando diventano fumo. I colori complementari o le tinte opposte, quando sono sommate, danno come risultato una luce acromatica, bianca. Le rifrazioni e riflessioni di luce che si creano sulle gocce d’acqua, quando Serena è alla finestra mentre fuori piove”.


“Marocco Speed”
LEDA
[May 31, 2021]
Genre:
alternative, wave, trip rock
Base:  Italy
Label / Booking / Press: 
Il Piccio Records / Peyote Press


Credits

Testo: Serena Abrami
Musica: Leda
Registrato, mixato e prodotto da Manuele Marani @ Homeless Factory, Montecassiano (MC) – gennaio 2021
Mastering: Giovanni Versari – marzo 2021
Regia videoclip: Marco Di Battista
Foto: Giulio Contigiani


contact

ledaband.mng@gmail.com 

Press: info@peyotepress.eu


error: Content is protected !!