Ti sarà inviata una password per E-mail

RockInPark Photo Report del 18062015

————————————————

Ok, finalmente sono riuscito a partecipare ad una delle serate del famigerato Rock In Park in quel del Legend Club di Milano. Dopo molti anni ritrovo un ambiente rimodellato e pensato per un target di persone più consono al genere rock a mo’ di “tempio”. E che tempio! Con il giardino estivo, il ciringhito, ho ritrovato vecchie sensazioni che provavo quando (sigh…) me la godevo all’Aquatica…
Nella stessa serata si è consumata la “FESTA DI SPAZIOROCK“. I ragazzi di #SpazioRock hanno preannunciato l’inizio di un nuovo progetto, che dovrebbe partire a settembre, per dare spazio alle band emergenti e noi di Allternative gli facciamo un grande “in bocca al lupo”

Ma veniamo al succo. Dicevo, il 18 giugno 2015 ho assistito alle performance di tre interessanti formazioni italiane; nu metal, hard rock e metal ecco cosa hanno portato sul palco del Legend gli ospiti della serata. Nello specifico, in ordine di apparizione, c’erano: i KLOGR, gli HELL IN THE CLUB e i SECRET SPHERE.
Purtroppo sono arrivato alle 22.15 a concerto già iniziato. Devo dire che è il secondo locale che frequento che inizia all’orario stabilito invece di procrastinare, come fanno molti, alle 23,30 (oppure dopo la mezza) e la cosa mi ha spiazzato… no si fa!(ahah naturalmente scherzo, rispettassero quasi tutti la tabella di marcia…! La prossima volta so come comportarmi) 🙂

————————————————

KLOGR

Dalla provincia di Modena i Klogr. Band in forte crescita e sempre più richiesta soprattutto dagli artisti stranieri (es l’opening act ai Guano Apes nel novembre 2014 e, recentemente, ai Limp Bizkit il 13 giugno 2015 a Firenze) per il loro nu metal fresco e coinvolgente. “MAKE YOUR STAND” è la loro ultima fatica e sono più che certo che fra un po’ qualche band internazionale aprirà ai loro live set.
Come annunciato, ho perso qualche canzone del loro show, ma… meglio poco che niente. Li rivedrò sicuramente.
Bravi e da tenere sott’occhio!

“Breaking Down”

————————————————

HELL IN THE CLUB

La seconda band a salire sul palco è quella degli Hell In The Club. Look “hard rock” in classico stile South America molto vicino al glam dei Poison (ma più moderno) e ai Papa Roch di Jacoby Shaddix (ma meno crossover). Un buon sound che da sempre attrae gli amanti degli anni ’90 e non solo, perchè ho visto anche un buon seguito di giovani leve seguire a tempo la band e cantare le loro canzoni. Il loro ultimo lavoro è lo spumeggiante “DEVIL ON MY SHOULDER” del novembre 2014, di cui consigliamo l’ascolto…

“Devil On My Shoulder”

————————————————

SECRET SPHERE

Ed infine la band tanto attesa della serata, gli headliner “Secret Sphere“. Che dire?… Bomba! Potenza e precisione dovuta al loro lungo iter discografico iniziato nel lontano 1997. L’ultimo album “Portrait of a Dying Heart” è datato 2012 e prima di quest’ultimo troviamo altri 5 LP e la partecipazione ad una compilation tributo ai grandi HALLOWEEN, dal titolo “The keepers of Jericho”. Era la prima volta che li ascoltavo live e purtroppo ho beccato proprio nel periodo in cui non c’era il frontman Michele Luppi impegnato con i WHITESNAKE in un lungo tour. Ma devo dire che è stato ugualmente un buon live dovuto alla presenza di amici/cantanti che hanno supportato i Secret Sphere e tessuto degnamente le lodi della band. Per motivi di ressa e di impossibilità a continuar gli scatti fotografici, visto la miriade di veri fotografi presenti intorno, sopra, sotto e dietro il palco, ho ripreso solamente Max dei BAD BONES, Jan dei Love Might Kill e Marco degli Starsick System. Ma la loro esibizione è proseguita con Davide degli Elvenking, Lisy degli Evenoire, oltre allo storico cantante Ramon!

“LIE TO ME”


Foto presenti anche su Flickr

Ricordiamo che l’evento FESTA DI SPAZIOROCK, si è tenuto presso il Legend Club di Milano durante una delle ultime serate del Rock In Park 2015.
Qui il post dell’evento su Facebook

RookInPark 18062015

Gran bella serata!
Colgo l’occasione per ringraziare Spazio Rock e i Legend Club per la riuscita dell’evento e soprattutto Filippo, sia per questo appuntamento che per l’intera manifestazione ROCK IN PARK (che, ricordiamo, si è svolta dal 22 maggio al 21 giugno 2015) e per aver fatto esibire nuove e affermate band italiane e non!



Alla prossima…

Claudiome-gif



[whohit]RockInPark Photo Report del 18062015[/whohit]

error: Content is protected !!