Ti sarà inviata una password per E-mail

Cooperativa Portalupi 06032015


Venerdì 6 marzo 2015 alla Cooperativa Portalupi, in quel di Vigevano, precisamente nella Frazione Sforzesca (PV), si sono esibite due realtà musicali differenti tra loro.

Da una parte una ragazza che ha strabiliato i presenti con la sua voce e la sua simpatia accompagnata solo dalla sua chitarra. Lei si chiama LINDA SUTTI.
La blues rocker piacentina porta in scena il suo nuovo lavoro
Wild Skies”, dell’ottobre 2014, avvolgendo la sala con scenari fatti di lunghe chiacchierate in buona compagnia a sorseggiare caffè.
Linda è brava e preparata e il palco non la intimidisce, anzi ringrazia sorridendo ad ogni chiusura di canzone (per questo mi ha conquistato…).
Sicuramente la vedrei molto bene in location dove masticano quotidianamente il folk e il blues e dove possano farla conoscere ai media, tipo… New York. Si il posto mi sembra perfetto anche perchè ha un ottimo accento inglese e con la sua chitarra e la sua voce… può andare ovunque!

Dall’altra parte abbiamo un suono decisamente hardcore, nu metal… alternativo. Questo è il genere che più si avvicina ad Allternative e i responsabili, che mi hanno trascinato fino alle porte di Pavia, sono i giovanissimi KUF da Ravenna.
Sono in cinque con tanto da dire, lo fanno scatenandosi con i propri strumenti e le metriche in rima che il genere musicale richiede. Anche loro non sono intimiditi dal palco, anzi sembrano proprio trovarsi a loro agio.
Sono in tour promuovendo il loro primo full lenght dal titolo
Via Trieste” e sono una fresca novità che consiglio agli appassionati del rock alternativo italiano. Bravi!
Ps: dicono sempre che “… non ringraziano alla fine… ” ma… invece l’hanno sempre fatto.



LINDA SUTTI

Ci ascoltiamo “For the Thrill

LINDA SUTTI

… alcune foto della serata


Linda Sutti 03


————————————————

————————————————


KUF

Questa è “Fuori da qui
Articolo Allternative

KUF

… alcune foto della serata


Kuf 04

L’intera gallery la trovate su Flickr


Piacevole serata, in un bel posto dove far esibire le band, certo non comodissimo per la sua posizione geografica ma è solo un minuscolo particolare risolvibile con un buon navigatore.
Unica pecca, gli orari delle esibizioni. Iniziare alle 23.00 non è che sia una consuetudine dei live set, probabilmente è stata una casualità.
Sicuramente torneremo per qualche altro evento anche perchè la Cooperativa Portalupi ha una buona acustica e… buone birre!
Al prossimo live.


Claudiome-gif



See you sooooooon

[whohit]Cooperativa Portalupi 06032015[/whohit]

error: Content is protected !!